Elezioni CNSU 2016: cosa sono e quali scelte abbiamo (distretto Nord-Ovest)

UniCatt

Sarà la Primavera, o la sessione che si avvicina, in questi giorni le università d’Italia fremono di vita. Aggiungiamoci anche il fervore e la determinazione con cui molti ragazzi si stanno impegnando per far conoscere la propria lista, fra volantinaggio, banchetti e conferenze: il 18 e il 19 Maggio infatti si vota, per il CNSU. Di cosa si tratta?

Il CNSU è il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari: un organo consultivo che fa da intermediario fra gli Atenei italiani e il Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Esso infatti formula al Ministero pareri e proposte obbligatori  che riguardano il mondo universitario nel suo complesso. A dialogare con il MIUR è la voce stessa degli studenti: il consiglio è composto da 28 membri  eletti fra gli studenti ,un membro fra gli specializzandi e i uno fra i dottorandi, e le cariche durano tre anni.  Il CNSU è un organo nazionale: le problematiche trattate e i risultati ottenuti valgono per tutte le università di Italia.

Sono quattro i distretti nazionali attraverso cui operano le elezioni: noi tutti studenti di Lombardia, Piemonte e Veneto apparteniamo alla circoscrizione Nord Ovest, della quale l’Università Statale di Milano è la commissione elettorale locale. Potremo scegliere fra una delle liste che il MIUR, con il comunicato del 5 Maggio, ha reso pubbliche perché ne sia assicurata, da parte di ogni ateneo e organizzazione, la massima diffusione.

Dovremo porre una X sulla nostra lista preferita e, se vogliamo, scrivere il nome del candidato che ci ispira più fiducia!

Ma quali possibilità abbiamo? Ecco le liste candidate e i valori in cui credono. Clicca sui link per conoscere di più su ogni lista.

LISTA 1: Studenti per le libertà – Azione Universitaria –  Movimento Universitario Padano

Studenti Per le Libertà , Azione Universitaria e Movimento Universitario Padano aderiscono alla prima lista, orientata a destra. Il loro programma elettorale per le elezioni CNSU 2016 prevede la valorizzazione del merito: ad esempio, SPL propone un bonus di 500 Euro per gli studenti più meritevoli; allo stesso tempo però non vuole che i meno meritevoli siano eccessivamente appesantiti, e predispone dunque la fine del sistema punitivo dei fuoricorso.

                                                     
SPL

 Per maggiori informazioni:

    http://www.giovanipadani.leganord.org./

http://www.azione-universitaria.net/ 

https://www.facebook.com/StudentiPerLeLibertaCattolica/?fref=ts


LISTA 2: UDU – Rete Universitaria Nazionale – Liste indipendenti

L’Unione degli Universitari (UDU) vuole portare al CNSU una politica di equità, e  di pari opportunità, affinché il diritto allo studio sia garantito anche a chi non  dispone di elevate risorse economiche. Vuole esaltare i diritti dello studente in quanto tale, ma non solo nell’ambito universitario: anche oltre le mura dell’ateneo. La sua idea è legittimare e incentivare la rappresentanza studentesca, perché le istituzioni considerino gli studenti interlocutori paritari

UDU

Per maggiori informazioni e il programma completo:

http://www.cnsu.it/ 


LISTA 3: UNILAB SvoltaStudenti

Unilab-Svoltastudenti è una rete di associazioni studentesche aperta a tutti gli studenti delle università italiane. Per le elezioni CNSU vuole promuovere la doppia immatricolazione, ovvero la possibilità, per gli studenti, di poter fondere insegnamenti didattici differenti; l’uniformazione del calendario accademico agli altri atenei europei, perché lo studio all’estero o il cambio di università non si traduca in difficoltosi problemi burocratici; e l’internazionalizzazione, ovvero la valorizzazione e l’aumento considerevole dell’offerta formativa internazionale.

unilab

 Per maggiori informazioni:

http://svoltastudenti.it/content/cnsu


LISTA 4: Studenti Indipendenti – LINK- Alter.POLIS

Studenti Indipendenti-Link è un network di liste appartenenti a diversi atenei. La caratteristica principale è quella di essere completamente indipendente da partiti e organizzazioni politiche, e gestita e autofinanziata dagli studenti. “Il bello di farne parte” dice Caterina, un’attivista, “è che fra noi è un continuo dialogo, e le idee sono solo nostre e libere da ogni condizionamento”. Si riconoscono negli ideali di diritto allo studio e diritto all’accesso. Si battono per una università libera da mafia e corruzione. Vogliono promuovere la creazione di una vera e propria cittadinanza studentesca, una tassazione più equa (anche attraverso la creazione di una NO TAX AREA fino a 23.000 Euro di ISEE) ; una nuova didattica, meno lezioni frontali e più laboratori; maggiori tutele per i medici specializzandi, praticanti e tirocinanti; il superamento del numero chiuso; il contrasto alla riforma dell’accesso alle professioni Forensi, un’università equa che non esclude nessuno.

Link

Per maggiori informazioni:

www.coordinamentouniversitario.it/CNSU


Lista 5 :Lista Aperta – Ateneo Studenti – Obiettivo Studenti (CLDS) 

Lista Aperta, Ateneo Studenti, Obiettivo Studenti, aderiscono al CLDS (Coordinamento Liste per il Diritto allo Studio), organizzazione studentesca di ispirazione cattolica. Si candidano al CNSU perché vogliono portare un modo di pensare all’università e ai suoi problemi che nasca dall’essere coinvolti nelle situazioni, in prima persona e in dialogo con gli altri. I punti chiave del programma sono  la creazione di un prestito d’onore, ovvero una convenzione fra banche e MIUR che permetta un finanziamento per lo studio; l’internazionalizzazione: un incremento di fondi di finanziamento per gli Erasmus e la promozione dei programmi Double Degree; per quanto riguarda il post laurea conducono varie battaglie, fra cui il contrasto della riforma dell’accesso alla professione forense, che sta suscitando molte critiche.

Ateneostudenti

Per maggiori informazioni:

http://www.clds.it/.

http://www.ateneostudenticattolica.com/#sthash.1wu7ubdi.dpbs

 



Ora tocca a noi guardarci intorno, ascoltare, e scegliere coloro che saranno nostri rappresentanti di fronte al Ministero dell’Istruzione. Siano questi quelli che rispecchiano l’ideale di un’università sempre più bella e più giusta.

C’è bisogno dell’opinione di tutti, e quindi andiamo a votare: il 18 Maggio dalle ore 9:00 alle ore 19:00, il 19 Maggio dalle ore 9:00 alle ore 14:00 .

Per ulteriori informazioni consulta il Sito ufficiale del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.

 

Buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *